Categories
Uncategorized

Come Accelerare la Perdita di Peso

Perdere peso non è così sacrificato o difficile come pensi, devi solo essere chiaro su tre premesse e soddisfarle per solo una settimana. È molto semplice sapere in questo articolo come accelerare la perdita di peso.

Perdere peso non è così sacrificato o difficile come pensi , devi  solo avere tre premesse chiare e soddisfarle per solo una settimana . Se segui queste linee guida in soli sette giorni, vedrai come puoi perdere fino a 2 chili di peso.

Se sei in grado di raggiungere e raggiungere questo primo obiettivo, lo avrai raggiunto! Vedendo che puoi ottenerlo ti incoraggerà a prolungare lo sforzo  e continuare a perdere peso per perdere più peso.

Dimentica le diete e i prodotti miracolosi, l’unico vero modo per perdere peso richiede solo una cosa:  bruciare più calorie di quante ne consumi . Ed è molto semplice. Ti insegniamo e ti diamo i trucchi in modo che tu possa raggiungerlo facilmente e senza fare grandi sacrifici.

L’obiettivo è semplice, se vogliamo perdere peso dobbiamo  bruciare 500 calorie al giorno in più di quanto consumiamo. Per questo dobbiamo introdurre alcuni piccoli cambiamenti nella nostra routine: mangiare meglio e muoverci un po ‘di più e così, quasi senza accorgercene, avremo perso quei chili che ci sono rimasti.

mentalizzazione

Mentalizza te stesso, è solo una settimana! Se vuoi davvero raggiungerlo, fissa l’obiettivo a breve termine,  in una sola settimana vedrai i risultati e sarai incoraggiato ad andare avanti.

Pesati ogni giorno. Per mantenere l’obiettivo,  pesati a stomaco vuoto ogni giorno quando ti svegli.  Usa un peso digitale, vedrai come dimagrisci ogni giorno fino a raggiungere i due chili promessi.

alimentazione

Più frutta e verdura. Ad ogni pasto inizia con un buon piatto di verdure, preparato come preferisci. Mangia quanto vuoi finché non ti senti soddisfatto. Il contributo in fibra del vegetale ti farà sentire saziato più a lungo, impedendoti così di sentirti affamato e di tagliare tra le ore. Integrare i pasti con  uova, pesce o carne magra , sempre accompagnati da insalata.

Pane bianco proibito e pasta raffinata. Per una settimana, elimina pasta, pane, patate e riso dalla tua dieta. Dopo la prima settimana, se li stai introducendo nuovamente nella dieta, sono fatti di farina non raffinata.

Bevi molta acqua. Modera il tuo consumo di bevande analcoliche, bevande energetiche o isotoniche, che non sono “zero”, ognuna di esse contiene almeno 100 calorie, mentre per molta acqua che bevi, l’apporto calorico sarà di 0 calorie. Se sembra noioso, aggiungi alcune fette di limone.

Bevi  un caffè un’ora prima di allenarti.

Il test della mela. Se hai davvero fame, ti piacerebbe mangiare anche una mela. Altrimenti, non hai davvero bisogno di mangiare. Non hai fame, sei solo annoiato.

Non saltare i pasti.  Se lo fai per mangiare di meno, finirai per mangiare di più. Quando salti un pasto, arrivi con molta più fame al pasto successivo e divorerai, ottenendo l’effetto opposto a quello desiderato.

Dimentica i capricci di dopo aver mangiato.  Lascia i dolci dopo i pasti, mangerai meno calorie di quante ne guadagni e non contribuirai a nulla. Prendi invece il frutto che ti piace e tutto quello che vuoi.

esercizio

1 esercizi cardio per un minimo di 30 minuti al giorno

Devi muoverti per bruciare altre calorie. Se non sei abituato allo sport, muoviti e cammina  un’ora al giorno a ritmo sostenuto, ti aiuterà a bruciare circa 350 calorie all’ora.

Se, al contrario, sei abituato a eseguire esercizi aerobici, indipendentemente dalla modalità di allenamento scelta ( spinning, corsa  o nuoto),  vai a intervalli di allenamento.  Con mezz’ora al giorno, sarà sufficiente. 8 minuti di riscaldamento, 15 di allenamento a intervalli in cui si alternano 1 minuto di allenamento intenso con 1 più lento e 7 minuti di raffreddamento.

Elimina i muscoli

Più muscoli hai, più calorie brucerai. Pertanto proponiamo il seguente piano molto semplice. Tre volte alla settimana esegue  3 serie da 10 ripetizioni di ciascuno dei seguenti movimenti senza riposarsi tra di loro.

  • fondi

Iniziato : in piedi a breve distanza dal telaio di una porta aperta, appoggiare le mani su di essa e spingere con le mani per spostare il corpo lontano e vicino alla porta.

Medio : in posizione inginocchiata, metti le mani sul pavimento e abbassa e solleva il corpo.

Avanzato : sdraiati a pancia in giù, sostieni le dita dei piedi e le mani sul pavimento a livello del torace e solleva e abbassa il corpo dritto come una tavola, fino a quasi appoggiare il mento sul pavimento.

  • squat

Iniziato : sedersi su una sedia; alzati e siediti appoggiandoti da qualche parte, se necessario.

Medio : appoggia la schiena su un muro e con le gambe piegate ad angolo retto, mantieni la posizione per 10 secondi.

Avanzato : in piedi, separandoli all’altezza delle spalle, più in basso fino a quando le gambe si piegano in una posizione di 90º. Vedere che le ginocchia non superano i piedi in avanti.

  • addominali

Iniziato : alzati, metti l’intestino e tieni premuto per 15 secondi alla volta. Rilassati 5 secondi e ripeti premendo tutto il possibile.

Medio : sdraiato sullo stomaco, appoggiato sulle dita dei piedi e sugli avambracci, mantieni la posizione schiacciando la zona addominale e tenendo premuto 10 secondi alla volta.Avanzato : seduto sul pavimento, supporta la pianta dei piedi e delle mani per creare un arco. Sollevare il corpo in modo che dalle ginocchia alla testa sia allineato come una tavola. Spremi la zona addominale, i glutei e i muscoli posteriori della coscia per 5 secondi. Scendi nella posizione iniziale e ripeti il ​​movimento.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *