Categories
Perdita di Peso

integratori dimagranti

Attualmente i modi che hanno dimostrato di aiutarci a perdere peso stanno avendo abitudini sane come mangiare cibi sani in modo equilibrato, ridurre le calorie ingerite e rimanere fisicamente attivi. Tuttavia, questo cambiamento nello stile di vita non è sempre facile, e talvolta ci chiediamo se l’assunzione di integratori dimagranti ci aiuti a perdere peso.

Ci sono integratori che possono aiutarti a perdere peso perché bloccano l’assorbimento di grassi o carboidrati, altri riducono l’appetito o i prodotti che accelerano il metabolismo. Anche se è importante sapere che non ci sono molte prove scientifiche per dimostrare che questi integratori ti aiutano davvero a perdere peso e molto meno senza avere una buona dieta sana e senza fare un minimo di esercizio fisico.

Gli ingredienti che contengono integratori alimentari per la perdita di peso possono essere  erbe, fibre, minerali e vitamine  in diverse combinazioni e quantità. Li puoi trovare in  capsule, polveri, liquidi,  ecc.

Principali integratori alimentari usati per perdere peso:

Ecco alcuni integratori alimentari usati per aiutarti a perdere peso:

caffeina

È uno stimolante del sistema nervoso centrale, quindi aumenta lo stato di veglia, cioè può renderti più vigile. Aumenta il livello di energia, aiuta a bruciare calorie e ad accelerare il metabolismo dei grassi.

Grazie al suo effetto anti-fatica, può essere utile far fronte alla sensazione di stanchezza che può accompagnare diete ipocaloriche molto rigide.

La caffeina si trova naturalmente nel tè, nel guaranà, nell’erba mate e in altre erbe.

Gli integratori alimentari che contengono caffeina possono aiutarti a perdere peso o non ingrassare a lungo termine. Tuttavia, se già consumi regolarmente caffeina, puoi sviluppare una certa tolleranza nei suoi confronti, pertanto l’effetto non sarebbe lo stesso.

La caffeina negli adulti  è sicura in dosi fino a 400-500 milligrammi al giorno.  Ma l’eccesso può portare a sentirsi nervoso, agitato e persino traballante. A sua volta, può influire sul sonno, quindi non è consigliabile assumere integratori alimentari con caffeina durante la notte.

Konjac Glucomannan

Il glucomannano di Konjac è una  fibra alimentare solubile  che, grazie alla sua elevata capacità di assorbimento d’acqua, forma un gel molto denso che produce una sensazione di  sazietà e riduzione dell’appetito.

A causa del suo effetto saziante può essere molto utile nei trattamenti in sovrappeso poiché la diminuzione dell’appetito produce un minore apporto di cibo.

Può anche essere usato per regolare il transito intestinale in caso di costipazione o diarrea.

Un possibile  effetto collaterale  di questo integratore è la produzione di flatulenza e dolore addominale.

È importante prelevare una grande quantità di acqua con l’ingestione di questo prodotto al fine di prevenire la formazione di una massa dura che può causare un’ostruzione.

Le persone che assumono alcuni tipi di farmaci dovrebbero monitorare con questo integratore alimentare poiché l’assorbimento dei farmaci può essere ridotto. A causa di questo fattore, il supplemento dietetico deve essere somministrato almeno mezz’ora prima o un’ora dopo la somministrazione del farmaco.

Tè verde

Il tè verde è costituito dalle foglie di  Camellia sinensis .

Si ritiene che aiuti a controllare e ridurre il peso perché ha proprietà  stimolanti, diuretiche e lipolitiche.  D’altra parte, è considerato per stimolare l’attività termogenica, cioè aiuta ad aumentare la quantità di calorie che il corpo brucia.

Tradizionalmente, il tè verde è stato usato come stimolante per il sollievo della fatica e la sensazione di debolezza, per facilitare l’escrezione urinaria e come disintossicante. Questo effetto diuretico e stimolante dell’effetto nervoso centrale sono dovuti al suo contenuto di caffeina.

Inoltre, grazie ai componenti polifenolici, il tè ha capacità antiossidante e di eliminazione dei radicali liberi.

Per quanto riguarda la sua efficacia sul profilo lipidico, sono state condotte ricerche su animali che mostrano un’efficacia nella riduzione della colesteremia, della trigliceridemia e del rapporto LDL / HDL.

A causa del suo contenuto di caffeina, è necessario prestare attenzione alle ore in cui gli integratori vengono assunti con il tè.

Garcinia Cambogia

La  Garcinia cambogia , noto anche come Malabar tamarindo, è una specie abbondante nelle foreste dell’India meridionale.

Il frutto contiene  acido idrossicitrico (AHC) che ha effetti sulla regolazione nella sintesi di acidi grassi, lipogenesi, appetito e perdita di peso .

Questo composto produce una diminuzione della lipogenesi, la formazione di lipidi, perché questo composto è un inibitore enzimatico necessario per la sintesi degli acidi grassi.

A causa della diminuzione dell’appetito, può essere utile ridurre la quantità di cibo ingerito, limitando l’aumento di peso.

L’uso di questo integratore non è raccomandato nelle donne in gravidanza o nei neonati o nelle persone con diabete di tipo 2.

Non sono stati osservati effetti collaterali gravi, ma può causare mal di testa, nausea o sintomi gastrointestinali.

Non sono prodotti miracolosi!

Questi sono alcuni degli integratori alimentari che possono essere utili per ridurre il peso corporeo, a condizione che siano un complemento di una dieta sana e un piano di attività fisica quotidiana poiché queste piante non sono un prodotto miracoloso.

Ci sono casi in cui l’uso di questi prodotti è una componente psicologica che aiuta ad aumentare la fiducia e la motivazione e, quindi, ti aiuta a perdere peso in modo sano.

Se stai pensando di assumere qualsiasi tipo di integratore per la perdita di peso, consulta un professionista della salute, il tuo medico, nutrizionista o farmacista, in modo che possa guidarti correttamente, soprattutto se hai problemi di salute o assumi qualsiasi tipo di farmaco.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *