Categories
Perdita di Peso

integratori dimagranti

Attualmente i modi che hanno dimostrato di aiutarci a perdere peso stanno avendo abitudini sane come mangiare cibi sani in modo equilibrato, ridurre le calorie ingerite e rimanere fisicamente attivi. Tuttavia, questo cambiamento nello stile di vita non è sempre facile, e talvolta ci chiediamo se l’assunzione di integratori dimagranti ci aiuti a perdere peso.

Ci sono integratori che possono aiutarti a perdere peso perché bloccano l’assorbimento di grassi o carboidrati, altri riducono l’appetito o i prodotti che accelerano il metabolismo. Anche se è importante sapere che non ci sono molte prove scientifiche per dimostrare che questi integratori ti aiutano davvero a perdere peso e molto meno senza avere una buona dieta sana e senza fare un minimo di esercizio fisico.

Gli ingredienti che contengono integratori alimentari per la perdita di peso possono essere  erbe, fibre, minerali e vitamine  in diverse combinazioni e quantità. Li puoi trovare in  capsule, polveri, liquidi,  ecc.

Principali integratori alimentari usati per perdere peso:

Ecco alcuni integratori alimentari usati per aiutarti a perdere peso:

caffeina

È uno stimolante del sistema nervoso centrale, quindi aumenta lo stato di veglia, cioè può renderti più vigile. Aumenta il livello di energia, aiuta a bruciare calorie e ad accelerare il metabolismo dei grassi.

Grazie al suo effetto anti-fatica, può essere utile far fronte alla sensazione di stanchezza che può accompagnare diete ipocaloriche molto rigide.

La caffeina si trova naturalmente nel tè, nel guaranà, nell’erba mate e in altre erbe.

Gli integratori alimentari che contengono caffeina possono aiutarti a perdere peso o non ingrassare a lungo termine. Tuttavia, se già consumi regolarmente caffeina, puoi sviluppare una certa tolleranza nei suoi confronti, pertanto l’effetto non sarebbe lo stesso.

La caffeina negli adulti  è sicura in dosi fino a 400-500 milligrammi al giorno.  Ma l’eccesso può portare a sentirsi nervoso, agitato e persino traballante. A sua volta, può influire sul sonno, quindi non è consigliabile assumere integratori alimentari con caffeina durante la notte.

Konjac Glucomannan

Il glucomannano di Konjac è una  fibra alimentare solubile  che, grazie alla sua elevata capacità di assorbimento d’acqua, forma un gel molto denso che produce una sensazione di  sazietà e riduzione dell’appetito.

A causa del suo effetto saziante può essere molto utile nei trattamenti in sovrappeso poiché la diminuzione dell’appetito produce un minore apporto di cibo.

Può anche essere usato per regolare il transito intestinale in caso di costipazione o diarrea.

Un possibile  effetto collaterale  di questo integratore è la produzione di flatulenza e dolore addominale.

È importante prelevare una grande quantità di acqua con l’ingestione di questo prodotto al fine di prevenire la formazione di una massa dura che può causare un’ostruzione.

Le persone che assumono alcuni tipi di farmaci dovrebbero monitorare con questo integratore alimentare poiché l’assorbimento dei farmaci può essere ridotto. A causa di questo fattore, il supplemento dietetico deve essere somministrato almeno mezz’ora prima o un’ora dopo la somministrazione del farmaco.

Tè verde

Il tè verde è costituito dalle foglie di  Camellia sinensis .

Si ritiene che aiuti a controllare e ridurre il peso perché ha proprietà  stimolanti, diuretiche e lipolitiche.  D’altra parte, è considerato per stimolare l’attività termogenica, cioè aiuta ad aumentare la quantità di calorie che il corpo brucia.

Tradizionalmente, il tè verde è stato usato come stimolante per il sollievo della fatica e la sensazione di debolezza, per facilitare l’escrezione urinaria e come disintossicante. Questo effetto diuretico e stimolante dell’effetto nervoso centrale sono dovuti al suo contenuto di caffeina.

Inoltre, grazie ai componenti polifenolici, il tè ha capacità antiossidante e di eliminazione dei radicali liberi.

Per quanto riguarda la sua efficacia sul profilo lipidico, sono state condotte ricerche su animali che mostrano un’efficacia nella riduzione della colesteremia, della trigliceridemia e del rapporto LDL / HDL.

A causa del suo contenuto di caffeina, è necessario prestare attenzione alle ore in cui gli integratori vengono assunti con il tè.

Garcinia Cambogia

La  Garcinia cambogia , noto anche come Malabar tamarindo, è una specie abbondante nelle foreste dell’India meridionale.

Il frutto contiene  acido idrossicitrico (AHC) che ha effetti sulla regolazione nella sintesi di acidi grassi, lipogenesi, appetito e perdita di peso .

Questo composto produce una diminuzione della lipogenesi, la formazione di lipidi, perché questo composto è un inibitore enzimatico necessario per la sintesi degli acidi grassi.

A causa della diminuzione dell’appetito, può essere utile ridurre la quantità di cibo ingerito, limitando l’aumento di peso.

L’uso di questo integratore non è raccomandato nelle donne in gravidanza o nei neonati o nelle persone con diabete di tipo 2.

Non sono stati osservati effetti collaterali gravi, ma può causare mal di testa, nausea o sintomi gastrointestinali.

Non sono prodotti miracolosi!

Questi sono alcuni degli integratori alimentari che possono essere utili per ridurre il peso corporeo, a condizione che siano un complemento di una dieta sana e un piano di attività fisica quotidiana poiché queste piante non sono un prodotto miracoloso.

Ci sono casi in cui l’uso di questi prodotti è una componente psicologica che aiuta ad aumentare la fiducia e la motivazione e, quindi, ti aiuta a perdere peso in modo sano.

Se stai pensando di assumere qualsiasi tipo di integratore per la perdita di peso, consulta un professionista della salute, il tuo medico, nutrizionista o farmacista, in modo che possa guidarti correttamente, soprattutto se hai problemi di salute o assumi qualsiasi tipo di farmaco.

Categories
Uncategorized

Come Accelerare la Perdita di Peso

Perdere peso non è così sacrificato o difficile come pensi, devi solo essere chiaro su tre premesse e soddisfarle per solo una settimana. È molto semplice sapere in questo articolo come accelerare la perdita di peso.

Perdere peso non è così sacrificato o difficile come pensi , devi  solo avere tre premesse chiare e soddisfarle per solo una settimana . Se segui queste linee guida in soli sette giorni, vedrai come puoi perdere fino a 2 chili di peso.

Se sei in grado di raggiungere e raggiungere questo primo obiettivo, lo avrai raggiunto! Vedendo che puoi ottenerlo ti incoraggerà a prolungare lo sforzo  e continuare a perdere peso per perdere più peso.

Dimentica le diete e i prodotti miracolosi, l’unico vero modo per perdere peso richiede solo una cosa:  bruciare più calorie di quante ne consumi . Ed è molto semplice. Ti insegniamo e ti diamo i trucchi in modo che tu possa raggiungerlo facilmente e senza fare grandi sacrifici.

L’obiettivo è semplice, se vogliamo perdere peso dobbiamo  bruciare 500 calorie al giorno in più di quanto consumiamo. Per questo dobbiamo introdurre alcuni piccoli cambiamenti nella nostra routine: mangiare meglio e muoverci un po ‘di più e così, quasi senza accorgercene, avremo perso quei chili che ci sono rimasti.

mentalizzazione

Mentalizza te stesso, è solo una settimana! Se vuoi davvero raggiungerlo, fissa l’obiettivo a breve termine,  in una sola settimana vedrai i risultati e sarai incoraggiato ad andare avanti.

Pesati ogni giorno. Per mantenere l’obiettivo,  pesati a stomaco vuoto ogni giorno quando ti svegli.  Usa un peso digitale, vedrai come dimagrisci ogni giorno fino a raggiungere i due chili promessi.

alimentazione

Più frutta e verdura. Ad ogni pasto inizia con un buon piatto di verdure, preparato come preferisci. Mangia quanto vuoi finché non ti senti soddisfatto. Il contributo in fibra del vegetale ti farà sentire saziato più a lungo, impedendoti così di sentirti affamato e di tagliare tra le ore. Integrare i pasti con  uova, pesce o carne magra , sempre accompagnati da insalata.

Pane bianco proibito e pasta raffinata. Per una settimana, elimina pasta, pane, patate e riso dalla tua dieta. Dopo la prima settimana, se li stai introducendo nuovamente nella dieta, sono fatti di farina non raffinata.

Bevi molta acqua. Modera il tuo consumo di bevande analcoliche, bevande energetiche o isotoniche, che non sono “zero”, ognuna di esse contiene almeno 100 calorie, mentre per molta acqua che bevi, l’apporto calorico sarà di 0 calorie. Se sembra noioso, aggiungi alcune fette di limone.

Bevi  un caffè un’ora prima di allenarti.

Il test della mela. Se hai davvero fame, ti piacerebbe mangiare anche una mela. Altrimenti, non hai davvero bisogno di mangiare. Non hai fame, sei solo annoiato.

Non saltare i pasti.  Se lo fai per mangiare di meno, finirai per mangiare di più. Quando salti un pasto, arrivi con molta più fame al pasto successivo e divorerai, ottenendo l’effetto opposto a quello desiderato.

Dimentica i capricci di dopo aver mangiato.  Lascia i dolci dopo i pasti, mangerai meno calorie di quante ne guadagni e non contribuirai a nulla. Prendi invece il frutto che ti piace e tutto quello che vuoi.

esercizio

1 esercizi cardio per un minimo di 30 minuti al giorno

Devi muoverti per bruciare altre calorie. Se non sei abituato allo sport, muoviti e cammina  un’ora al giorno a ritmo sostenuto, ti aiuterà a bruciare circa 350 calorie all’ora.

Se, al contrario, sei abituato a eseguire esercizi aerobici, indipendentemente dalla modalità di allenamento scelta ( spinning, corsa  o nuoto),  vai a intervalli di allenamento.  Con mezz’ora al giorno, sarà sufficiente. 8 minuti di riscaldamento, 15 di allenamento a intervalli in cui si alternano 1 minuto di allenamento intenso con 1 più lento e 7 minuti di raffreddamento.

Elimina i muscoli

Più muscoli hai, più calorie brucerai. Pertanto proponiamo il seguente piano molto semplice. Tre volte alla settimana esegue  3 serie da 10 ripetizioni di ciascuno dei seguenti movimenti senza riposarsi tra di loro.

  • fondi

Iniziato : in piedi a breve distanza dal telaio di una porta aperta, appoggiare le mani su di essa e spingere con le mani per spostare il corpo lontano e vicino alla porta.

Medio : in posizione inginocchiata, metti le mani sul pavimento e abbassa e solleva il corpo.

Avanzato : sdraiati a pancia in giù, sostieni le dita dei piedi e le mani sul pavimento a livello del torace e solleva e abbassa il corpo dritto come una tavola, fino a quasi appoggiare il mento sul pavimento.

  • squat

Iniziato : sedersi su una sedia; alzati e siediti appoggiandoti da qualche parte, se necessario.

Medio : appoggia la schiena su un muro e con le gambe piegate ad angolo retto, mantieni la posizione per 10 secondi.

Avanzato : in piedi, separandoli all’altezza delle spalle, più in basso fino a quando le gambe si piegano in una posizione di 90º. Vedere che le ginocchia non superano i piedi in avanti.

  • addominali

Iniziato : alzati, metti l’intestino e tieni premuto per 15 secondi alla volta. Rilassati 5 secondi e ripeti premendo tutto il possibile.

Medio : sdraiato sullo stomaco, appoggiato sulle dita dei piedi e sugli avambracci, mantieni la posizione schiacciando la zona addominale e tenendo premuto 10 secondi alla volta.Avanzato : seduto sul pavimento, supporta la pianta dei piedi e delle mani per creare un arco. Sollevare il corpo in modo che dalle ginocchia alla testa sia allineato come una tavola. Spremi la zona addominale, i glutei e i muscoli posteriori della coscia per 5 secondi. Scendi nella posizione iniziale e ripeti il ​​movimento.

Categories
Salute e benessere

10 consigli per prendersi cura della pelle del tuo corpo

Una pelle bella e sana richiede cure quotidiane. Se segui le regole d’oro dopo la doccia quotidiana, in vacanza, durante i freddi mesi invernali … la tua pelle sarà più morbida, elastica e radiosa!

Proteggo la pelle dal sole

Per mantenere la pelle sana, non uscire al sole senza protezione. Applica una crema solare con un SPF adatto al tuo tipo di pelle. Ho ripetuto l’applicazione su base regolare. Si consiglia inoltre di non essere al sole durante le ore di luce più calde.

Uso solo sapone delicato per la pelle

La pelle del tuo corpo tende ad asciugarsi, soprattutto dopo la doccia? È importante utilizzare prodotti per la cura della pelle delicati e senza sapone per la routine di pulizia. Se usi prodotti troppo forti, la pelle potrebbe diventare estremamente secca e sentirsi a disagio. I migliori prodotti che possono essere utilizzati sono: saponi ricchi di lipidi.

Sotto la doccia!

Per la pelle, la doccia è migliore del bagno, che tende a disidratare la pelle. Assicurati che l’acqua sia calda meglio che calda. Per gli amanti del bagno, va bene fare di tanto in tanto un bagno. Tuttavia, non stare in acqua per molto tempo!

L’arte di asciugare delicatamente la pelle secca

Prima di uscire dalla doccia, sciacquare a fondo tutto il corpo per rimuovere eventuali residui di detergente. Quindi asciugare rapidamente la pelle toccando delicatamente l’asciugamano su gambe, petto, braccia, ecc. NON strofinare la pelle in modo aggressivo fino a quando non è asciutta.

Idrata la pelle ogni giorno

Trasforma l’idratazione in un’abitudine quotidiana! Dopo aver toccato delicatamente l’asciugamano per asciugare la pelle, utilizzare una crema adatta per idratarla efficacemente. Questo ti aiuterà a riparare il film idrolipidico che copre l’epidermide. Non dimenticare che devi idratare TUTTI I TIPI DI PELLE!

Quando fa freddo, riparo

Hai notato che la pelle diventa particolarmente sensibile durante i mesi invernali? In effetti, il freddo, come il vento e il sole, tende ad asciugare la pelle, lasciandola con una fastidiosa sensazione di oppressione e prurito. Non appena le temperature diminuiscono, assicurati di essere caldo. E non dimenticare di proteggere le tue mani!

Bevi molta acqua

Per avere una pelle bella, il corpo ha bisogno di sufficienti quantità di liquidi. Assicurati di bere abbastanza acqua, ad es. Circa 8 bicchieri al giorno. Un bicchiere d’acqua quando ti svegli, un tè per colazione, acqua minerale durante il giorno, tisana di notte … In questo modo puoi adempiere a tutti i compiti quotidiani!

Mangia in modo sano ed equilibrato!

Una dieta sana ed equilibrata non fa solo bene al tuo corpo ma anche alla tua pelle. Ogni giorno dovresti mangiare cinque porzioni di frutta e verduta, ricche di antiossidanti. Questo ti aiuterà a mantenere la pelle bella e sana.

Ho dormito le ore di bellezza

Se dormi abbastanza, la tua pelle sarà radiosamente sana! Il tuo corpo ha bisogno di una quantità di sonno per essere sano: 7, 8, 9 ore … In realtà, il bisogno di dormire è marcato geneticamente.

Smetti di fumare!

Fumi? Il tabacco è molto dannoso per la pelle. Lascia la carnagione spenta e opaca e fai invecchiare la pelle più velocemente. Questa è una buona ragione per spegnere l’ultima sigaretta, non credi?

Categories
Potenza Sessuale

Come migliorare la potenza sessuale?

Una delle paure più diffuse tra gli uomini non è quella di essere in grado di resistere al momento della verità. Ecco alcuni suggerimenti ben collaudati

Se fai clic sulla maggior parte delle affermazioni su Internet su ” come migliorare l’erezione ” o ” come evitare la disfunzione erettile “, troverai pubblicità per farmaci, cocktail ormonali e rimedi naturali senza prove conclusive a supporto.

Con l’aiuto del professore di urologia e co-fondatore della Clinica cardiovascolare e di salute sessuale dell’Università di Yale, la rivista ha selezionato dieci cose disponibili a tutti che possono aiutarti a migliorare le tue prestazioni sessuali prima di andare a letto, una carriera sullo sfondo ma molto meno complicato di quanto immagini.

Rilassati  ora per tutti.

Cure mediche

Esistono molti farmaci che possono influire negativamente sull’erezione:  antidepressivi , pillole per la  pressione sanguigna ,  antidolorifici narcotici ,  antistaminici …

Hai notato che anche l’erezione bassa abbassa l’erezione? Una possibile spiegazione sono i farmaci con  pseudoefedrina , usati tra l’altro per prevenire la congestione nasale, contraendo le mucose che si infiammano in alcuni raffreddori.

I farmaci con pseudoefedrina per prevenire la congestione del freddo possono influenzare l’erezione

Harry Fisch , professore di urologia e medicina riproduttiva presso il Weill Cornell College del Presbyterian Hospital di New York e autore del suggestivo libro “Le dimensioni contano”, spiega il motivo: “Il meccanismo dietro un’erezione è esattamente l’opposto di avere una scarica di adrenalina e la  pseudoefedrina agiscono in modo simile all’omone dell’adrenalina  (epinefrina). ” Cioè, se prendi Frenadol, Iniston (antitosse o espettorante), Termalgin Cold o Cortafriol Complex, per citare alcune di queste medicine per il raffreddore, sarai meno preparato per l’amore.

Dovrai chiederti se non è meglio avere qualche catarro. Gli effetti collaterali per la circolazione, tuttavia,  sono sempre nei volantini  (una buona circolazione del sangue è la chiave per le erezioni): leggili e consulta il tuo medico per chiarire i dubbi.

Guarda la tua pancia

Se ancora non lo sapevi, d’ora in poi smetterai di dare credito a quell’idea che l’intestino disegna la “curva della felicità” di un uomo. Ci sono studi che indicano che con un addome la cui circonferenza misura più di un metro, le erezioni possono essere  due volte più difficili  di quelle con 85 cm o meno.

Non è un pregiudizio: la larghezza della pancia è correlata alla quantità di grasso nei visceri, che a sua volta è legata a  livelli più bassi di testosterone e più infiammazione , due fattori che rovinano le prestazioni del pene.

Senza tabacco

L’associazione è diretta e ben documentata. Più fumi, più è probabile che tu soffra di disfunzione erettile . Se non lo fai per vivere più a lungo ed evitare i tumori, fallo per questo.

Il tabacco danneggia l’epitelio (rivestimento) dei vasi sanguigni, influenzando la massa muscolare del pene e impedendo la circolazione del sangue. Se fumi, avrai il  50% in più di probabilità di sperimentare episodi di impotenza , secondo una meta-analisi condotta da scienziati cinesi.

Lascia il lavoro … al lavoro

Lo  stress da lavoro  è direttamente correlata alla disfunzione erettile, secondo il dottor Walker: “Vedo molti tipi di quaranta o cinquanta posti di lavoro di grande successo, ma stressanti, e molti di loro hanno la disfunzione erettile”.

Inoltre, le persone dipendenti dal lavoro  tendono a dormire male e ad esercitare poco , altri due grandi nemici dell’erezione.

Quindi sai, oltre al rischio di finire per diventare il più ricco del cimitero, puoi peggiorare la tua vita sessuale. Non uccidere il messaggero e  prendere il tuo lavoro con un po ‘di calma , se ti lasciano.

Dormi bene

Se hai imsomnia, può sembrare più facile a dirsi che a farsi: “Ho già un’altra preoccupazione per quando non colpisco l’occhio. Grazie mille! ”Ma ci sono diverse cose che puoi fare di cui abbiamo parlato in ‘The Confidential’. Ad esempio, smetti di guardare il tuo cellulare quando ti mostri, perché peggiora le cose.

Se il problema è che non hai tempo o sei a favore di “Dormirò quando morirò”, ti raccomandiamo di riservare  almeno sei ore . Dormire cinque o meno per alcuni giorni di fila fa scendere i livelli di testosterone nei ragazzi giovani e sani del dieci percento, diminuendo la loro capacità di erezione e libido.

Un altro effetto collaterale di non avere abbastanza riposo è che influenza la  regolazione degli ormoni cerebrali  che influenzano l’erezione, come la serotonina e la dopamina.

Prenditi cura delle tue gengive

Lavarsi bene i denti senza dimenticare le gengive è anche correlato alle tue prestazioni sessuali. La British Dental Health Foundation riferisce che quattro su cinque uomini con disfunzione erettile hanno anche  malattie parodontali .

Ancora una volta ha a che fare con la circolazione. Quando ci sono  cavità o gengive infiammate,  il sistema immunitario attacca i patogeni della bocca. I batteri penetrano nel flusso sanguigno danneggiando i vasi sanguigni e peggiorando il flusso.

Non ti limitare di notte,  un paio di spazzole al giorno , delicatamente ma senza lasciare alcuna area (compresa la lingua) ti aiuteranno.

Tagliati con l’alcol

Se ti ubriachi prima di un appuntamento che ti rende nervoso potresti avere più possibilità di finire nel tuo letto, ma una volta che ci sono molte più opzioni per i problemi,  anche se non sei un bevitore cronico o hai difficoltà di erezione  su base regolare.

Barare la coppia e la colpa risultante influiscono sul sistema nervoso simpatico, che è preparato come se fuggisse da un predatore

Più secondario ma anche importante è che l’alcol è una  sostanza depressiva , che ti renderà più stanco in generale. Cattiva idea di essere un atleta sotto le coperte. Puoi avere un paio di birre, ma se sei uno di quelli che sono pieni, ti consigliamo di non iniziare.

Suda

L’esercizio fisico moderato fa bene a tutto il corpo, ma se lo si desidera notare nelle erezioni, si consiglia di aumentare un po ‘l’intensità.

Nel “Journal of Clinical Hypertension” è stato pubblicato uno studio che indicava che gli uomini con ipertensione miglioravano le loro erezioni dopo otto settimane di programma di allenamento, probabilmente perché il movimento riduce i marker di infiammazione nel corpo.

Sii fedele

Che sfortuna, ora che hai più di un partner da incontrare, inizi a notare che non sei quello che eri, e le tue abitudini non sono cambiate. Tradire o condurre una doppia vita spesso provoca ansia. A causa della colpa, il sistema nervoso simpatico si prepara come se stessi scappando da un predatore.

Quei nervi, ancora contenuti, cambiano chimicamente il cervello e rallentano il rilascio di neurotrasmettitori responsabili di farti andare avanti.

Smetti di “cullare” il tuo laptop

I computer generano molto calore e aumentano la temperatura dei testicoli contro il numero di spermatozoi e i livelli di testosterone.

Ciò accade perché le cellule dei testicoli che producono spermatozoi sono sensibili alla temperatura. Non rischiare troppo.